In offerta!

John Wick: Chapter 4 – Statue 1/4 John Wick 54cm

Il prezzo originale era: 1.449,90€.Il prezzo attuale è: 1.349,90€.

Prezzo più basso nei 30 giorni precedenti: 1.349,90

preorder

DISPONIBILE DA DICEMBRE 2025

ATTENZIONE

Questo è un prodotto in PREORDINE la data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi. Prima di procedere con l’acquisto di questo prodotto leggi QUI

NOTA BENE: LE SPESE DI SPEDIZIONE SONO CALCOLATE TENENDO CONTO DI UN VOLUME IPOTETICO E POTREBBERO SUBIRE DEI RIALZI AL MOMENTO DELLA SPEDIZIONE.

Paga un acconto del 20% per item
Condividi
COD: JOHN-DYDP1SPMJWK-01 Categorie: , , , Tag:
Paga a rate
Paga a rate
Paga a rate

Descrizione

Prime 1 Studio è lieta di presentare la nuova statua dedicata all’Assassino più micidiale del mondo, stiamo parlando ovviamente di John Wick tratta dal quarto capitolo della saga a lui dedicata.

Questa statua dispone di un’altezza di 54 cm, l’Uomo Nero è vestito con il suo caratteristico abito nero, che è stato meticolosamente realizzato e cucito con tessuto autentico. Si erge in una posa minacciosa, emanando un’aura intimidatoria ma allo stesso tempo elegante. Con una pistola nella mano destra e una katana nella sinistra John Wick è pronto all’azione. Ogni dettaglio di questa statua è stato sapientemente scolpito per dare vita ad vero e proprio tributo all’attore che interpreta il personaggio di John Wick, infatti la somiglianza con Keanu Reeves è semplicemente straordinaria. La base è dotata di illuminazione a LED, che aggiunge un ulteriore livello di atmosfera alla scultura.

DIMENSIONI: 54 cm

MARCA: PRIME 1 STUDIO

CATEGORIA: Action Figure e Statue John Wick Chapter 4

John Wick è un ex assassino che da circa cinque anni si è ritirato per vivere con la moglie, che però muore a causa di un male incurabile; come ultimo regalo della donna John riceve una cagnolina, pochi giorni dopo il funerale, a cui si affeziona molto. Un giorno, mentre è a fare rifornimento con la sua Ford Mustang Boss 429 del 1969, viene notato da un ragazzo russo che vuole comprare la vettura e riceve da John un netto rifiuto. La stessa notte il giovane e i suoi compari si intrufolano in casa di John, lo picchiano brutalmente e gli rubano l’auto dopo aver ucciso la sua cagnolina.

John, ripresosi, si reca dal suo amico Aurelio, un trafficante d’auto a cui il ragazzo si era inutilmente rivolto per rendere la macchina non rintracciabile. Lì scopre che ad aggredirlo è stato Yosef Tarasov, il figlio di Viggo, il principale boss della città. Questi, dopo aver inviato inutilmente una dozzina di suoi uomini a casa sua per ucciderlo, cerca di convincere John a mettere da parte la sua vendetta, ma questo è irremovibile e decide di tornare nel mondo che aveva abbandonato e in cui è ancora noto come “Baba Yaga”, l’Uomo Nero. Il boss russo decide allora di mettere sulla testa di John una taglia da due milioni di dollari e al contempo fa nascondere Yosef in un luogo sicuro.

John si trasferisce al Continental, un lussuoso hotel frequentato da assassini in cui vige la regola ferrea della non violenza, e si mette a cercare Yosef, riuscendo quasi ad ucciderlo nella discoteca Red Circle. Nel frattempo Viggo si rivolge a Marcus, un altro grande sicario amico di John, proponendogli personalmente di ucciderlo. John, prima di tornare al Continental, si fa curare una ferita.

Marcus spara a John, che si è appena sdraiato sul letto, mancandolo di pochi centimetri, quando subisce l’attacco di Perkins, una giovane mercenaria che tenta di ucciderlo nella sua camera, infrangendo le regole di non ostilità della dimora. John la cattura e la interroga, ottenendo l’indirizzo della chiesa che nasconde il caveau di Viggo. John distrugge il caveau di Viggo in cui erano conservati non solo denaro e preziosi, ma anche informazioni con cui ricattava i potenti della città. Viene catturato al termine di un conflitto a fuoco e riesce a sopravvivere grazie all’aiuto di Marcus, che spara a uno dei due sicari prima che questi uccida John.

John prosegue imperterrito nel suo proposito e riesce a uccidere Yosef dopo aver eliminato tutti gli scagnozzi incaricati di proteggerlo. Portata a termine la missione John considera conclusa la faccenda, ma Viggo per vendetta uccide Marcus, costringendolo a tornare sui suoi passi ed eliminare anche il boss. Al contempo Perkins viene eliminata da Winston, il “direttore” del Continental, per aver infranto le regole.

Il duello finale tra John e Viggo vede i due seriamente feriti che si lasciano con la promessa di incontrarsi nuovamente. John si allontana e, giunto in una clinica veterinaria, dopo aver preso del materiale medico per curarsi le ferite libera un cagnolino e lo porta a casa con sé.

JohnWickprime

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “John Wick: Chapter 4 – Statue 1/4 John Wick 54cm”
Non ci sono recensioni per questo articolo