In offerta!

Lord of the Rings – Replica 1/1 Bearded Axe of Gimli

249,90

preorder

DISPONIBILE DA SETTEMBRE 2024

ATTENZIONE

Questo è un prodotto in PREORDINE la data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi. Prima di procedere con l’acquisto di questo prodotto leggi QUI

Paga un acconto del 20% per item
Condividi
Paga a rate
Paga a rate
Paga a rate

Descrizione

united

Fantastica replica da collezione dell’ascia di Gimli tratta dal Signore degli Anelli in scala 1/1 con licenza ufficiale.

La lama è in acciaio forgiato e presenta un ottima finitura, l’acciaio è lavorato al fine di conferirle un aspetto invecchiato e logoro. Ogni replica è contrassegnata e include una targa con certificato di autenticità.

PRODOTTO UFFICIALE UNITED CUTLERY.

TUTTE LE NOSTRE SPADE SONO OGGETTI ORNAMENTALI, VENGONO SPEDITE NON AFFILATE SECONDO LE NORME VIGENTI SULLA LORO LIBERA VENDITA E DETENZIONE TRA LE PERSONE DI MAGGIORE ETÀ

DIMENSIONI: 89 cm

MARCA: UNITED CUTLERY

« Ma una piccola figura scura che nessuno aveva notato sbucò dalle ombre con un roco grido: Baruk Khazâd! Khazâd ai-mênu! Un’ascia oscillò e cadde. Due Orchi piombarono in terra decapitati. Gli altri fuggirono »

Gimli è un personaggio di Arda, l’universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. È uno dei protagonisti del famoso romanzo Il Signore degli Anelli.

È un Nano della dinastia di Durin, figlio di Glòin e membro della Compagnia dell’Anello dal 3018. In seguito viene chiamato “Amico degli Elfi” per via della profonda amicizia che lo lega all’elfo Legolas. Gimli porta con sé un’ascia, un’arma pericolosissima che brandisce con destrezza. In seguito Glòin, suo padre, gli dona la propria ascia.

Nato nell’anno 2879 della Terza Era, nel 2941 vive con suo padre ad Erebor. Nel 3018 accompagna suo padre a Gran Burrone per chiedere ad Elrond notizie sul destino di suo cugino Balin, che aveva provato a ricostituire il regno di Moria. Prende così parte al Consiglio di Elrond, e viene scelto come rappresentante della razza dei nani nella Compagnia dell’Anello. Durante il viaggio conoscerà l’elfo Legolas, i due inizialmente avranno dei dissapori dovuti all’antico e mai sopito astio tra le rispettive razze, con il proseguire del viaggio inizieranno ad andare d’accordo e diventano grandi amici. A Moria affronta la dura prova di varcare il cancello delle miniere e di vedere che tutti i nani che avevano accompagnato Balin erano morti per mano dei Goblin che infestavano la zona.

Durante la sua permanenza a Lothlòrien rimane talmente impressionato dalla bellezza, affabilità e comprensione di Galadriel che osa chiederle in dono un suo capello. L’elfa, fra lo stupore di tutti i presenti, acconsente, donandogliene ben tre. Per questo motivo Gimli viene anche chiamato “Portatore della Ciocca”, perché fa incastonare i capelli di Galadriel in un cristallo di rocca.

Si dimostra intrepido e risoluto in battaglia. Nello scontro al Fosso di Helm salva la vita a Eomer, e vince una strana gara con Legolas per chi uccide più Orchi. Nel resto del libro accompagna sempre Aragon, combattendo al suo fianco.

Dopo aver preso parte a tutte le battaglie della Guerra dell’Anello, diventa signore delle Caverne Scintillanti, chiamate anche Caverne di Aglarond, e forgia i nuovi cancelli di Minas Tirith in ferro e Mithril. Secondo quanto afferma il Libro Rosso, nell’anno 120 della Quarta Era naviga oltre mare con Legolas, discendendo il fiume Anduin con una nave costruita dallo stesso Elfo, spinto dal desiderio di ammirare nuovamente la bellezza di dama Galadriel e dal desiderio di rimanere con l’amico.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lord of the Rings – Replica 1/1 Bearded Axe of Gimli”
Non ci sono recensioni per questo articolo

Ti potrebbe interessare…