In offerta!

Marvel – Statue Rogue & Gambit 47cm

899,90

Prezzo più basso nei 30 giorni precedenti: 899,90

DISPONIBILE DA FEBBRAIO 2025

ATTENZIONE

Questo è un prodotto in PREORDINE la data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi. Prima di procedere con l’acquisto di questo prodotto leggi QUI

NOTA BENE: LE SPESE DI SPEDIZIONE SONO CALCOLATE TENENDO CONTO DI UN VOLUME IPOTETICO E POTREBBERO SUBIRE DEI RIALZI AL MOMENTO DELLA SPEDIZIONE.

Condividi
Paga a rate
Paga a rate
Paga a rate

Descrizione

logo sideshow collectibles

Nuova proposta di Sideshow a tema Marvel con due dei più famosi X-Men, la coppia Gambit e Rogue. 

La scultura vede i due in un romantico abbraccio, mentre Rogue stampa un bacio col rossetto su una delle carte da gioco di Remy; entrambi sono sollevati in aria da energia cinetica di colore rosa del mutante giocatore d’azzardo. Nel complessivo la statua in resina dispone di un’altezza di 47 cm.

ALTEZZA: 47 cm

MARCA: SIDESHOW

CATEGORIA: Action Figure e Statue Gambit Rogue

Gambit, il cui vero nome è Remy Etienne LeBeau, è un personaggio dei fumetti creato da Chris Claremont (testi) e Jim Lee (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. Apparso per la prima volta sulle pagine di Uncanny X-Men n. 266 (agosto 1990).

Gambit è un mutante avente l’abilità di caricare il proprio corpo e oggetti, spesso carte da gioco, di energia bio-cinetica prodotta dal suo stesso organismo. Affascinante ladro, abile truffatore ed impenitente seduttore, è sembrato redimersi non appena entrato fra le file dei pupilli di Xavier e conosciuta la bella Rogue, con la quale intraprese una lunga ed incostante relazione, seconda solo a quella fra Ciclope e Fenice. Venuti a conoscenza dei suoi legami con Sinistro e della parte da lui giocata nel massacro dei Morlocks, molti degli X-Men si allontanarono da lui per poi ricongiungersi non appena vennero a conoscenza del suo reale tentativo di redenzione. Gambit si è sempre mostrato fiero delle sue origini cajun, e, assieme a Wolverine, è stato uno dei maggiori fumatori nella storia dei fumetti Marvel, anche se durante la campagna anti-fumatoria intrapresa dall’Editor in Chief Joe Quesada, questa sua particolarità sembra essere svanita nel nulla.

Gambit è un mutante capace di caricare il suo corpo e oggetti con energia bio-cinetica prodotta dal suo stesso organismo. Tale capacità viene utilizzata sia internamente, sovraccaricando le cellule ed i tessuti garantendogli agilità, velocità e riflessi sovrumani, che esternamente, caricando vari oggetti inanimanti che poi assumono un’energia esplosiva proporzionata alla loro taglia. Una delle sue caratteristiche è di utilizzare come arma un mazzo di carte, che trasforma in proiettili mortali. Le altre sue abilità sono assimilabili all’utilizzo di una speciale asta, che associa alle sue formidabili doti di combattente corpo-a-corpo. In varie occasioni ha mostrato la possibile abilità di attrarre persone attraverso il suo speciale carisma ipnotico, oltre a sembrar capace di disturbare i tentativi d’invasione telepatica e resistere agli attacchi psichici a causa della grande quantità d’energia presente all’interno del suo corpo. La sua abilità d’ammaliare le persone parrebbe non essere il risultato dell’alterazione subita per mano di Sinistro, ma una naturale evoluzione di un potere empatico. Inoltre caricando il suo corpo aumenta la sua forza fisica, così da essere in grado di sfondare un muro con un pugno. Come Morte, Cavaliere di Apocalisse, lo si è visto trasformare i gas prodotti dal corpo umano in tossine capaci di soffocare e uccidere.

Rogue, il cui vero nome è Anna Marie, è un personaggio dei fumetti creato da Chris Claremont (testi) e Michael Golden (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics e apparsa per la prima volta sulle pagine di Avengers King-Size Annual n. 10 (agosto 1981).

È una dei pochi mutanti a considerare i propri poteri come una maledizione piuttosto che un dono, poiché essi le hanno impedito per molti anni qualunque contatto fisico. Proveniente dallo stato del Mississippi, viene dipinta come la bella-del-sud degli altri X-Men, anche a causa delle espressioni gergali e degli atteggiamenti assunti tipici delle regioni meridionali degli Stati Uniti.

L’abilità mutante di Rogue le permette, attraverso il semplice contatto epidermico, di assorbire l’essenza comprendente la personalità, la memoria e le caratteristiche fisiche di chiunque tocchi e nel caso di individui dotati di superpoteri di tutte le loro abilità. La durata del trasferimento dipende da quanto a lungo permanga il contatto; inoltre, nel corso di questo processo di trasferimento, le “vittime” di Rogue vengono indebolite fisicamente e molto spesso cadono anche in uno stato di incoscienza. Se il contatto viene mantenuto per un lungo periodo (massimo alcuni minuti), il trasferimento di poteri e personalità può diventare permanente e provocare effetti letali.

Quando Rogue assorbe totalmente la psiche di una persona esiste il rischio che una personalità forte possa prendere il controllo, soverchiando quella dell’ospite. Quando dopo un certo lasso di tempo, dalla sua mente scompare la psiche di un individuo non totalmente assorbito, Rogue non perde tutte le memorie e le abilità acquisite, infatti capita spesso che alcuni frammenti di personalità persistano nella sua mente ed a volte riaffiorino. Pur tra alterne vicende, Rogue ha mostrato di non essere in grado di controllare questo suo potere ed è questo il motivo per cui solitamente riveste il suo corpo quasi totalmente in maniera da non lasciare scoperta una parte di epidermide e quindi, con un contatto involontario, provocare spiacevoli incidenti.

Riacquistata la sua mutazione originale in maniera improvvisa e senza alcuna spiegazione, dopo l’esperienza con Ecatombe, il suo potere mutò in maniera pericolosa tanto che un suo semplice tocco era ormai letale. Dopo l’intervento della messia mutante, che la liberò dagli effetti nocivi del Ceppo 88 e dalle miliardi di menti assorbite dall’alieno, il suo tocco tornò all’iniziale stadio in cui bastava un semplice contatto per assorbire ricordi e abilità; più manteneva il contatto, più a lungo duravano gli effetti. A seguito della rimozione telepatica dei blocchi mentali da parte di Xavier e Danger, Rogue ha finalmente ottenuto il pieno controllo dei suoi poteri nel loro stadio maturo riuscendo ad attivarli e disattivarli con la sola applicazione della forza di volontà.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marvel – Statue Rogue & Gambit 47cm”